Piazza San Marco

Piazza San Marco è la principale meta per coloro che decidono di visitare la città di Venezia. E' il cuore della città ed è l'unica cui è riservato il nome di piazza dal momento che tutti gli altri piazzali presenti a Venezia sono denominati campi. L'importanza di Piazza San Marco ha origini storiche, per circa un millennio è stata il centro della vita politica e religiosa veneziana, dalla piazza è possibile ammirare i principali monumenti della città, il Palazzo Ducale, antica sede del Doge che oggi ospita il Museo Civico, la Basilica di San Marco, capolavoro dell'architettura bizantina con i suoi sontuosi mosaici dal colore dell'oro, il Campanile di San Marco, dalla cui sommità è possibile ammirare il suggestivo panorama offerto dalla laguna e dalla piazza San Marco, la Torre dell'orologio e la biblioteca Marciana. Cinta dai numerosi edifici storici la piazza San Marco sembra costituire un enorme salone marmoreo, probabilmente per questo fu definita “il salotto più bello del mondo”, solamente l’angolo a sud-est della piazza si apre verso le acque della laguna. Piazza San Marco fa da sfondo alla vita della città di Venezia durante tutte le più celebri manifestazioni, dal tradizionale Carnevale ai numerosi concerti ed è quotidianamente affollata da visitatori provenienti da tutto del mondo che si fanno fotografare circondati dalle migliaia di colombi che popolano la piazza.